Una antica villa di charme

LA VILLA

Lungo la sponda occidentale del Lago Maggiore, a pochi chilometri dal Golfo Borromeo, tra ville e parchi storici è situata Villa Margherita - dimora costruita dalla Famiglia Cabella di Genova nei primi anni del Novecento - che, dal 1952, è stata trasformata per accogliere i numerosi ospiti che da allora hanno visitato e sono rimasti affascinati da uno dei più belli paesaggi europei. La villa - autentica dimora storica di charme - è situata lungo la fascia a parchi, dimore storiche e giardini che segnano un'ampia parte della sponda di Lesa; questo paesaggio è anche stato dichiarato di pubblico interesse e tutelato da legge specifica.

le camere

Tutte le ampie camere sono arredate con mobili d'epoca, parquet in legno e si affacciano sul parco. Tutte le camere sono dotate di servizi indipendenti con bagno, doccia e WIFI. Non abbiamo televisione in camera per il vostro relax e riposo! Per il rispetto dell'ambiente abbiamo installato i pannelli solari per acqua calda. La colazione alla "tedesca" viene servita nelle sale interne o nel parco ombreggiato allietati da fiori e dai canti degli uccelli stagionali.  Per gli ospiti a disposizione mini bar con bevande assortite. La nostra villa, avendo mantenuto le caratteristiche costruttive originarie, non è adatta a persone con difficoltà motorie in quanto le camere sono situate al primo e al secondo piano e non è provvista di ascensore o elevatori.

 

il parco

Noi vi accogliamo in un'oasi di calma e di verde immersi tra alberi centenari. Il luogo ideale per il vostro soggiorno sulle rive del Lago Maggiore. Villa antica di grande signorilità, camere spaziose arredate con mobili d'epoca.  A disposizione degli ospiti un'ampia veranda con spazi per la lettura, la conversazione, merende, arredata con poltroncine e divani, frigo per bevande o alimenti. Ampio parco con angoli ombreggiati, posto auto custodito. A pochi minuti spiaggia pubblica, piscina e campi da tennis.

Il parco accoglie il visitatore con splendide piante tipiche del Lago Maggiore. Uno splendido esemplare di pino secolare, di oltre 200 anni, ha un aspetto veramente imponente. Alla sinistra del cancello di ingresso anche una camelia secolare della specie più rara. Palme di varia grandezza, macchie di azalee, un faggio rosso e tanti cespugli che cambiano i colori del parco seguendo il ritmo delle stagioni. Scoiattoli e tanti uccelli vi terranno compagnia.